Storia opzionale Venticinquesimo figlio in famiglia

Caterina era nata a Siena ed era la 24 o la 25a figlia della famiglia. Ma anche dopo la sua nascita, papà e mamma non si fermarono a ciò che era stato realizzato e produssero un altro essere umano, e in aggiunta portarono il ragazzo a crescere, da cui si può concludere che, prima, la famiglia aveva soldi (erano veri fino alla morte del padre erano), e in secondo luogo, il ventitreesimo, più divertente. Tuttavia, essere il 25 ° bambino è difficile. Tanto che, all'età di sette anni, la povera Katya ha cominciato a pensare al monachesimo, e a 12 anni si è tagliata i capelli. Mentre i suoi genitori pensavano che sarebbe stato più conveniente sposare una figlia, la ragazza smise di parlare con la gente, iniziò a indossare catene, a dormire su tavole nude ea rifiutare il cibo, provocando anoressia.

Caterina da Siena rimase in silenzio per tre anni

Catturata con sua madre dalle sorgenti termali curative, scelse di proposito l'acqua più bollente per sentire la "farina dell'inferno" su di lei. Come si suol dire, tutte le ere di transizione sono simili e tutti gli adolescenti sono matti a modo loro. Avendo molto tempo libero, Catherine era affascinata dalla lettura delle vite dei santi egiziani. Se le esibizioni casalinghe con le catene si sono esaurite e il voto triennale di silenzio è passato inosservato, allora vivere è solo un magazzino di nuove idee. Ispirata all'esempio di Catherine Alexandrinsky, dichiarò di aver visto Gesù in sogno, che le diede un anello e la chiamò sposa. L'anello era interpretato nientemeno che dal prepuzio di Cristo, appartenente alle reliquie più popolari e miracolose del cattolicesimo, e successivamente confuso dal teologo Leone Allazio per gli anelli del pianeta Saturno.

L'anello di Caterina da Siena era, ovviamente, invisibile ai Babbani, ma Catherine stessa assicurò che lei lo indossa senza rimuoverlo. In altre visioni, immaginava come Gesù le toccava il seno, le toccava il cuore, le toccava qualcos'altro, e non aveva bisogno di leggere Didro per indovinare dove la giovane avesse fatto tali sogni. Oh sì, anche lei, ovviamente, aveva delle stimmate invisibili. Ad un certo punto, il Supremo Inquisitore di Siena ha dato di matto e ha accusato Caterina di eresia, ma la questione si è conclusa con una scusa completa per la monaca. Le sue parole sono famose: "La scienza può immergere coloro che la possiedono nell'orgoglio, mentre l'unica cosa che vale la pena di conoscere è la scienza della Croce di Cristo". XIV secolo. Ecco come vivevano.

Caterina da Siena soffriva di anoressia.

All'età di 33 anni, la salute di Catherine era talmente rovinata che il corpo non riusciva nemmeno a prendere l'acqua. Se, per necessità, le capitasse di condividere un pasto con qualcuno, alla fine sarebbe andato in pensione e provocato il vomito. Ha iniziato ad avere crampi, perdita di coscienza e paralisi delle gambe. Non era in grado di andare a messa da sola, e fu portata in braccio alla Cattedrale di San Pietro. Come puoi immaginare, lei morì presto. È stata tagliata a pezzi e canonizzata.
Per la Chiesa cattolica, Catherine è una grande persona, un modello di ascetismo, sacrificio di sé e pacificazione. I suoi sermoni hanno ascoltato migliaia e migliaia di credenti.

Guarda il video: Why Be Catholic and Not Just Christian? (Dicembre 2019).

Loading...