Immagini: il padre della fisica nucleare, Sir Ernest Rutherford

Il fisico britannico di origine neozelandese, noto come il "padre" della fisica nucleare, anche il premio Nobel per la chimica nel 1908, Sir Ernest Rutherford, nacque il 30 agosto 1871.

Abbiamo deciso di ricordare la biografia del famoso scienziato e illustrarne le principali pietre miliari nella nostra selezione di foto.

Nato il 30 agosto 1871 nella città di Spring - Brouv (Nuova Zelanda) in una famiglia di immigrati scozzesi. Mio padre lavorava come meccanico e coltivatore di lino, mentre mia madre lavorava come insegnante. Ernest era il quarto dei 12 bambini di Rutherford e il più talentuoso.

casa nel Foxhill, dove Ernest parte speso della mia infanzia

"Le scienze sono divise in due gruppi: sulla fisica e sulla raccolta di francobolli"

Già alla fine della scuola elementare, come primo studente, ha ricevuto un premio di £ 50 per continuare la sua formazione. A causa di ciò, Rutherford è entrata al college a Nelson (Nuova Zelanda).

Ritratto di Rutherford nel 1892 quando era studente al Canterbury College

Dopo essersi laureato, il giovane ha superato gli esami presso l'Università di Canterbury e qui si è impegnato seriamente in fisica e chimica.

"Se uno scienziato non può spiegare quello che sta facendo, un addetto alle pulizie che pulisce il pavimento nel suo laboratorio, allora lui stesso non capisce cosa sta facendo"


Rutherford con gli studenti a Montreal, in California, 1899 anni


J.J. Tomson, come molti eccellenti professori di fisica alla fine del 19 ° secolo, riunì intorno a sé un gruppo di giovani e brillanti "studenti-ricercatori". Direttamente tra loro c'è il suo protetto Ernest Rutherford.

Partecipò alla creazione di una società studentesca scientifica e fece una relazione nel 1891 sul tema "L'evoluzione degli elementi", in cui l'idea fu espressa per la prima volta che gli atomi sono sistemi complessi costruiti dalle stesse componenti.

Hans Geiger era a Rutherford partner principale nel studio dal 1907 al 1913

In un momento in cui l'idea di J. Dalton sull'indivisibilità dell'atomo regnava in fisica, questo pensiero sembrava assurdo, e il giovane Rutherford dovette persino scusarsi con i suoi colleghi per "ovvietà senza senso".

Ernest Rutherford (prima a sinistra nella fila inferiore) con i colleghi

È vero, dopo 12 anni, Rutherford ha dimostrato il suo punto. Dopo essersi diplomato all'università, Ernest divenne un insegnante di scuola superiore, ma chiaramente non gli piaceva questa professione. Rutherford - il miglior diplomato dell'anno - ricevette una borsa di studio e andò a Cambridge, il centro scientifico dell'Inghilterra, per continuare i suoi studi.

Rutherford (secondo da sinistra nella fila superiore) con compagni di classe nel 1896

Nel laboratorio Cavendish, Rutherford creò un trasmettitore per le comunicazioni radio entro un raggio di 3 km, ma diede la priorità alla sua invenzione all'ingegnere italiano G. Marconi, mentre lui stesso iniziò a studiare la ionizzazione dei gas e dell'aria. Lo scienziato ha notato che la radiazione di uranio ha due componenti: i raggi alfa e beta. E 'stata una rivelazione.

Rutherford amavo buon gioco in golf la domenica Da sinistra a destra: Ralph uccellatore, F.W.Aston, Rutherford, G.I.Taylor

A Montreal, quando studiava l'attività del torio, Rutherford scoprì un nuovo gas - radon. Nel 1902, nel suo lavoro The Cause and Nature of Radioactivity, lo scienziato ha suggerito per primo che la causa della radioattività è la transizione spontanea di alcuni elementi in altri. Ha scoperto che le particelle alfa sono caricate positivamente, la loro massa è maggiore della massa di un atomo di idrogeno e la carica è approssimativamente uguale alla carica di due elettroni e assomiglia agli atomi di elio.

matrimonio Ernest e Maria Rutherford, 28 giugno 1900 in Nuova Zelanda

Nel 1903, Rutherford divenne membro della Royal Society of London, e dal 1925 al 1930 fu presidente.

Ernest Rutherford al Congresso Solvay del 1911

Nel 1904 fu pubblicato il lavoro fondamentale dello scienziato "Le sostanze radioattive e le loro radiazioni", che divenne un'enciclopedia per i fisici nucleari. Nel 1908, Rutherford divenne un premio Nobel per la sua ricerca sugli elementi radioattivi. Capo del Laboratorio di Fisica dell'Università di Manchester, Rutherford creò una scuola di fisici nucleari, i suoi studenti.

Rutherford riuniva sempre attorno a sé un gruppo di brillanti giovani talenti. Foto 1910

Insieme a loro, fu coinvolto nello studio dell'atomo nel 1911. Alla fine arrivò al modello planetario dell'atomo, come scrisse in un articolo pubblicato nel numero di maggio di The Philosophical Journal. Il modello non è stato accettato immediatamente, è stato stabilito solo dopo che è stato finalizzato dagli studenti di Rutherford, in particolare N. Bohr.

Cockroft, Rutherford e Walton nel 1932

Scultura di un giovane Ernest Rutherford. Memorial in Nuova Zelanda

Lo scienziato morì il 19 ottobre 1937 a Cambridge. Come molte grandi persone d'Inghilterra, Ernest Rutherford riposa nella Cattedrale di St. Paul, nell '"Angolo della Scienza", vicino a Newton, Faraday, Darren, Herschel.

Guarda il video: Nesli - Immagini (Ottobre 2019).

Loading...