Tempo di bere il tè: la tradizione di "Five o'clock Tea"

Cos'è la festa del tè in inglese? Questo è un tè costante con latte, un set da tè di porcellana fine, piccole torte, tovaglie bianche inamidate, sedie accoglienti e una piacevole conversazione. Questo è il "tè delle cinque" ...

La tradizione di coccolarvi con una tazza di tè profumato apparve agli inglesi da tempo immemorabile, precisamente nel 1662 i mercanti della Compagnia delle Indie Orientali presentarono un intero chilo di foglie di tè indiane essiccate al re Carlo II come regalo di nozze.

Ritratto di Caterina di Bragans Sir Peter Lely, 1665

Il dono era veramente regale, poiché era tassato su imponenti doveri astronomici. La sposa appena sposata della monarca Caterina Braganskaja dichiarò il tè alla bevanda ufficiale del palazzo e ordinò di servirlo in sottili tazze di porcellana. I servi reali, terribilmente impauriti per dividere i piatti squisiti con acqua bollente, prima versarono il latte in tazze delicate e poi una bevanda calda. Quindi, questa famosa tradizione britannica è andata - prima di tutto versare il latte tiepido in tazze, e poi attraverso un tè aromatizzato con un colino.

Modo inglese per preparare il tè

In un bollitore asciutto riscaldato versare il tè al ritmo di 1 cucchiaino per tazza d'acqua più 1 cucchiaino per teiera. Bollitore immediatamente versato acqua bollente (due volte) e insistere per 5 minuti. In questo momento, il latte caldo (ma non bollito) viene versato in tazze ben riscaldate - da 2 a 3 cucchiai (a piacere), e poi il tè viene versato attraverso un colino.

Ingrediente obbligatorio nel "tè delle 5 in punto" - latte

Vale la pena notare che attualmente i veri intenditori del tè inglese si sono dispersi in campi diversi e hanno acceso dibattiti su cosa versare in origine nella tazza: latte o tè? I sostenitori del "primo tè" affermano che l'aggiunta di latte alla bevanda può regolare il suo sapore e colore, altrimenti il ​​sapore del tè viene "perso".

Anna Russell, Duchessa di Bedford nel 1820

Ma il gruppo del "primo latte" è convinto che quando si interagisce con latte caldo e tè caldo si ottenga un gusto eccellente e il latte acquisisca anche un tocco di delicata raffinatezza al forno. Tuttavia, "i gusti sono diversi" (non discutono sui gusti)! Quale di loro ha ragione, decidi tu! Ma una cosa è certa: mescolando il latte con il tè in una tazza e il tè con il latte in un'altra, si ottengono due sapori completamente diversi della bevanda.

La tradizione del "tè delle 5 in punto" è apparsa grazie alla Duchessa di Bedford

La tradizione del "Tè delle cinque in punto" apparve nel 1840 grazie ad Anna Russell, la duchessa di Bedford. Un giorno, vagando per il castello, riposandosi dalla cena e preparandosi per la cena, almeno in qualche modo per ammazzare il tempo, ordinò alla sua cameriera di portare il tè nel suo salone. La prossima volta, per unire l'utile al dilettevole, la duchessa invitò i suoi amici a un tè pomeridiano. A tutti è piaciuto così tanto che le signore hanno iniziato a raccogliere sempre più spesso - e, alla fine, un rituale, o, più precisamente, una tradizione di bere il tè inglese, è sorto.


Tea party ad Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll. Illustrazione di J. Tenniel alla prima edizione della fiaba, 1865

C'è un'altra versione che la moda di "Five o'clock Tea" è stata introdotta dalla regina Anna, che ha deciso di riempire in qualche modo la pausa tra un pranzo anticipato e una cena tardiva. Va detto che in quel momento in Gran Bretagna tutti avevano guardato il regolo in bocca, ripetendo tutto ciò che era considerato "alla moda", inclusa la cerimonia del "tè di cinque ore".

Dal XIX secolo, la tradizione del "tè delle 5 in punto" è diventata un evento sociale

A partire dalla fine del XIX secolo, la tradizione del "Tè delle cinque" si trasformò in un evento sociale: i gentiluomini indossavano costumi con farfalle, le signore indossavano gli abiti più eleganti, i cappelli meravigliosi, indossavano i guanti e andavano nei ristoranti del tè negli alberghi di lusso, dove per loro i tavoli erano apparecchiati con tovaglie inamidate bianche come la neve, su cui si trovavano costose porcellane inglesi con finiture d'argento.

"Il tè delle cinque in Inghilterra"

I dolcetti per il tè venivano serviti su scaffali a più livelli, dove venivano presentati una varietà di muffin, biscotti, torte, focaccine inglesi tradizionali con una spessa crema al Devonshire e marmellate fatte in casa, frittelle tonde e golose con burro e miele.

La tradizione del "tè delle 5 in punto" fornisce una serie di attributi

Oggi, insieme a questi piatti nelle cerimonie del tè inglese, puoi vedere cheesecake, carote e dolci alla nocciola, panini triangolari con diversi ripieni.

E anche se un tale rituale del bere il tè di oggi, sostenuto nelle tradizioni dell'aristocrazia inglese, è costoso e si tiene solo negli alberghi e nei ristoranti più costosi di Albion nebbioso, a volte è necessario prenotarlo con molti mesi di anticipo!

Elizabeth II per una tazza di tradizionale "tè delle cinque in punto"

Infine, vale la pena notare un dettaglio interessante: secondo il ciclo lunare, tra le 17:00 e le 19:00, i reni e la vescica sono in fase attiva, il che significa che bere tè o qualsiasi altro liquido aiuta ad eliminare le sostanze tossiche dal corpo. Quindi gli inglesi hanno ragione ad aderire alla tradizione del "Five o'clock Tea"!

L'autore - Anna Zarubina

Loading...