Arma fredda. partigiano

L'armaiolo austriaco, Vendalen Beheim, allo stesso tempo, lo paragona alla runka, un altro tipo di lancia, che ha due processi a forma di mezzaluna tra la manica che si trova sull'albero e la punta. La prima immagine di quest'arma, disse, cade nel XV secolo, sebbene, suggerisce Beheim, sia stata usata prima. La runa era molto diffusa in Italia e in Spagna, e più tardi in Germania. E come combattimento, queste armi nelle loro diverse varianti esistevano fino alla metà del XVI secolo.


brandistocco

Runk - un tipo di lancia con una punta, con processi a mezzaluna

A sua volta, fu fatto a pezzi, che Beheim chiamò il "runk con punte corte", verso la metà dello stesso secolo cominciò ad essere largamente usato da quei lanzichenecchi, ma non come un'ordinaria arma da soldato, cioè l'arma del comandante. Il fatto è che la punta piatta e larga è trottata insieme a un lungo palo (di solito circa 2,5 m) era chiaramente visibile sul campo di battaglia, il che significa che i soldati potevano sempre determinare dove si trova il loro comandante. Certo, il suo percorso nei ranghi delle armi militari non era così lungo: a metà del XVII secolo, era ancora popolare in Germania e nei Paesi Bassi, ma alla fine del secolo era già percepito soprattutto come un'arma di alti ufficiali. E cento anni dopo (alla fine del 18 ° secolo), colonnelli, capitani, luogotenenti tedeschi e un certo numero di altre truppe europee, invece dell'originale, indossavano una copia così ridotta di un finto esponton.

Grazie a Protasanu nell'esercito di Pietro c'erano ufficiali decisi

Fu "migrato" alla scarica della parata per una ragione molto semplice: lo sviluppo delle armi da fuoco rese il suo uso quasi inutile, anche se era abbastanza universale in combattimento. Protasan potrebbe essere ugualmente pungente, tagliare o tagliare. Dato il lungo pozzo, come un picco, è spesso usato in battaglia contro la cavalleria. Tuttavia, a differenza degli stessi picchi, non venivano attaccati dai cavalieri, ma dai cavalli: una lama a doppio taglio permetteva di tagliare i tendini del cavallo, causando la caduta del cavaliere o, quantomeno, lo facevano smontare.

In contrasto con l'Europa, si ritiene che sia stato immediatamente pugnalato alla Russia come arma da parata. Non è sorprendente, perché il suo aspetto è associato al nome di Pietro I, che, come sapete, ha costruito l'esercito, come il paese, secondo il modello europeo. È interessante notare che era essenzialmente praticato nell'esercito di Pietro come una tracolla: era un segno che gli ufficiali distinti, un modo per determinare l'uno o l'altro grado, che era particolarmente importante prima dell'introduzione di una singola forma.

Il grado di ufficiale era determinato dal colore dei pennelli appesi alla punta.

Così, nel 1700, Pietro introdusse il trotto al servizio di tutti gli ufficiali di staff dei reggimenti di fanteria. La lancia era necessariamente decorata con un pennello colorato brillante appeso sotto la punta per una maggiore visibilità. Allo stesso tempo, il colore del pennello, come l'asta, aveva un valore definito ed era specificamente regolato. Ad esempio, l'oro corrispondeva al grado di colonnello, argento - tenente colonnello. Il capitano aveva una nappa bianca sulla protuberanza, e il sottotenente aveva un sottotenente, ma il guardiamarina non aveva protasi, poiché portava uno stendardo aziendale. Nel 1734, nell'esercito, vengono usati principalmente espiononi, che, allo stesso tempo, perdono la loro funzione di determinare il grado e gradualmente iniziano a lasciare il posto alle armi, come una sostituzione più funzionale.

Guarda il video: 5 ritrovamenti della 2a Guerra Mondiale che non crederai ai tuoi occhi (Ottobre 2019).

Loading...