"Pest ha progettato quasi tutti gli aerei"

Una relazione di A. L. Dedov, P. V. Baranov e I. A. Serov, N. S. Khrushchev sulla riabilitazione di A. N. Tupolev, V. M. Myasishchev, V. M. Petlyakov e altri

Segretario del Comitato centrale del PCUS Compagno N. S. Khrushchev

In conformità con le vostre istruzioni, abbiamo esaminato i casi investigativi su A. N. Tupolev e altri importanti esperti del settore aeronautico che erano in custodia.

Durante la familiarizzazione con i casi investigativi, gli specialisti dell'aviazione che erano in arresto sono stati convocati per una conversazione e sono stati anche interrogati: l'ex procuratore dell'URSS Pankratiev, ex membri del Collegio militare della Corte Suprema dell'URSS Matulevich e Orlov, che hanno partecipato ai procedimenti di corrispondenza contro i lavoratori dell'industria aeronautica. Inoltre, le accuse contro gli specialisti dell'aria durante l'inchiesta sono state controllate e sono state selezionate le spiegazioni degli ex investigatori del NKVD che erano stati coinvolti nelle indagini sul caso contro Tupolev e altri. Di conseguenza, installato.

Tupolev e altri importanti lavoratori dell'industria aeronautica furono arrestati dal NKVD dell'URSS nel 1937-1938. Non c'erano materiali specifici per l'accusa a disposizione del NKVD, e l'intera indagine era basata solo sulla testimonianza degli arrestati, che si erano calunniati a vicenda.

Ad esempio, è stata ricevuta da Tupolev la prova che egli, tra i dipendenti della TsAGI, creò un gruppo antisovietico, i cui membri nei primi anni del regime sovietico presumibilmente si erano impegnati in sabotaggi, e successivamente si unirono in un'organizzazione nemica e distrussero quasi tutti gli aeroplani.

Subito dopo l'arresto di Tupolev, sono stati arrestati anche tutti i principali lavoratori di TsAGI - Myasishchev, Petlyakov, Nekrasov e altri. Tutte queste persone durante gli interrogatori hanno dimostrato di essere presumibilmente impegnati in attività antisovietiche organizzate.

Successivamente, la maggior parte degli esperti dell'industria aeronautica ha respinto le testimonianze precedenti come testimonianze fittizie e ha dichiarato di essersi autoaccusa a causa dell'uso di metodi di indagine vietati. Nel 1938, tutte queste persone, non condannate, furono mandate a lavorare presso l'Ufficio tecnico speciale del NKVD dell'URSS e le cause furono consegnate all'archivio senza essere considerate dal tribunale.

Con l'arrivo di Beria nel NKVD, al fine di creare l'apparenza dell'uso di specialisti in carcere a beneficio del caso, ha condannato fraudolentemente 307 specialisti dell'aviazione in absentia per vari periodi di tempo, affermando che "la considerazione di questi casi non è appropriata, perché strappare specialisti dal loro lavoro e ostacolare il piano di lavoro dello Special Technical Bureau ".

Citando questi argomenti chiaramente inventati e del tutto insostenibili, Beria sostenne falsamente che la colpevolezza degli esperti arrestati nel commettere reati di stato sarebbe stata provata, e notò che chiamare gli imputati alla seduta non avrebbe fatto nulla, poiché erano stati in comunicazione reciproca per lungo tempo. concordato sulla natura della testimonianza che dovrebbe essere data in futuro. Inoltre, in una lettera, Beria ha chiesto il permesso di creare una commissione speciale composta da lui, il procuratore dell'URSS e il presidente del Collegio militare della Corte Suprema dell'URSS, che determinerà in absentia la punizione per ciascuno degli specialisti arrestati sotto forma di reclusione da 5 a 15 anni.

L'archivio del KGB contiene anche i verbali delle riunioni della commissione, che stabiliscono la punizione per tutti gli specialisti arrestati. Nel maggio 1940, il Collegio militare della Corte suprema esaminò in absentia i casi degli specialisti arrestati e tutti stabilirono le misure di punizione in conformità con la decisione di questa commissione. Così, tutti gli esperti arrestati furono condannati, e più tardi, nel 1940-44, su richiesta dell'NKVD, il Presidium del Soviet supremo dell'URSS, molti di loro furono rilasciati con una fedina penale rimossa.

Come risultato del controllo di tutti i materiali investigativi sui casi di Tupolev, Petlyakov, Myasishchev e altri, fu stabilito che erano nel 1937-1938. Furono arrestati e processati in modo irragionevole, e il materiale investigativo fu falsificato a causa dell'uso di misure di forza fisica contro di loro.

Una verifica del Ministero dell'industria aeronautica ha rilevato che molti aerei progettati da Tupolev e altri lavoratori della TsAGI, che l'inchiesta aveva ottenuto come sabotaggio, sono stati realizzati in serie e considerati di prima classe nel loro tempo (TB-3, SB, ecc.). In questo caso, il bombardiere SB ha ricevuto un punteggio molto alto durante i combattimenti in Spagna.

In relazione a quanto sopra, riteniamo opportuno istruire il procuratore generale dell'URSS a presentare alla Corte Suprema le proteste dell'URSS sui casi di Tupolev e altri specialisti del settore dell'aviazione sulla loro completa riabilitazione. In relazione ai lavoratori ex. Il NKVD, che ha commesso una violazione della legalità socialista in questi casi, per indagare.

A. Dedov
P. Baranov
I. Serov

fonti
  1. Riabilitazione: per così dire. Documenti del Presidium del Comitato Centrale del PCUS e altri materiali. In 3 volumi. Volume 1. Pagina 192-193.
  2. Annuncio fotografico e lead: wikipedia.org

Guarda il video: Real Life Trick Shots 3. Dude Perfect (Dicembre 2019).

Loading...