Il padrino del cinema

Tassista, 1976

Il film è stato premiato con il "Golden Palm" al Festival di Cannes nel 1976. Le riprese si sono svolte a New York nei giorni in cui c'era un caldo inaudito in città, e i netturbini hanno scioperato. Il film attirò l'attenzione del pubblico dopo che John Hinkley (un uomo che tentò di assassinare il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan nel 1981) disse che l'aveva guardato circa 15 volte.

L'immagine è già diventata un classico, che ha portato il riconoscimento internazionale Martin Scorsese. I fan di questo film sono ricordati per la brillante improvvisazione di Robert De Niro, che interpretava un veterano sociopatico della guerra del Vietnam, che stava lentamente perdendo la testa lavorando come tassista a New York.

Ragazzi gloriosi, 1990

Il biopic criminale, basato su eventi reali, sui gangster del quartiere italiano è uscito ogni anno con la terza parte di The Godfather, di conseguenza, è stato lui che, non la trilogia di Francis Ford Coppola, è diventato per molti un film di gangster, perché Martin Scorsese stava girando il suo lungometraggio con meticolosità documentaria.

Il debutto del film è avvenuto nel 1990, e ha riportato in auge l'interesse per la mafia per i prossimi due decenni.

Gangs of New York, 2002

Il film sul confronto tra i nativi americani e gli immigrati irlandesi riuniva al suo interno tre sottogeneri cinematografici: dramma in costume, epopea storica e film di gangster, diventando così un cinema di un campione unico. Ruota di nuovo questo esperimento in modo che nessuno abbia ancora avuto successo.

Molti hanno notato nelle "Bands of New York" la presenza di "eccessivamente sanguinosi e naturalistici", così come un alto grado di dettaglio e l'introduzione di episodi minori. La critica ha anche notato l'eccessiva concentrazione sulla linea d'amore.

L'azione principale ha luogo nel 1861-1862, e lo stesso Scorsese ha descritto l'epoca come segue: "Era un momento inusuale per la classe operaia e gli inferi. Il tempo in cui la società era divisa in "tribù" che combattevano costantemente l'una con l'altra ".

The Departed, 2006

Il film "The Departed" è un remake del thriller di Hong Kong "Double Castling", e la sceneggiatura è stata scritta sulla base della sceneggiatura originale di Felix Chong e Alan Mac. Il film ha vinto numerosi premi cinematografici, tra cui quattro premi Oscar (vincitori del premio come miglior film) e il Golden Globe per il miglior regista.

Il thriller criminale inizia con la battuta: "Quando avevo la tua età, tutti dicevano che saremmo diventati poliziotti o banditi ...". E fino alla fine, questa affermazione viene riprodotta in ogni modo possibile. E così abilmente che non è chiaro quale degli eroi del film sia il più astuto.

Isola dei Dannati, 2009

Il maresciallo degli Stati Uniti Teddy Daniels arriva su Shutter Island per aiutare a trovare il paziente dell'ospedale psichiatrico locale scomparso, ma come risultato si ritrova in una camicia di forza. L'immagine è considerata il thriller psicologico più intenso degli ultimi anni. Questa è la quarta collaborazione tra Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio.

La sceneggiatura del film è basata sul romanzo omonimo di Dennis Lehina, ma la trama del libro termina un po 'prima rispetto al film stesso.

Guarda il video: IL PADRINO - FILM COMPLETO ITA Game Movie (Dicembre 2019).

Loading...