Curiosità sulla serie di libri "La vita di persone meravigliose"

Nella seconda metà di aprile 1890, fu ottenuta la censura per la pubblicazione del primo libro della serie "La vita di persone straordinarie" - la biografia di Ignacio Loyola. Così, il primo libro della serie ZHZL fu pubblicato a San Pietroburgo all'incirca alla fine di aprile - l'inizio di maggio del 1890. Il suo autore era il giornalista Alexander Alekseevich Bykov. La serie fu prodotta fino al 1924 dalla casa editrice di Florenti Fedorovich Pavlenkov, e dal 1915 furono eseguite solo ristampe di libri precedentemente pubblicati, ma nel 1933, su iniziativa di Maxim Gorky, il problema fu ripreso dalla Journal and Newspaper Association.

Presentiamo alla vostra attenzione alcuni fatti interessanti sulla serie di libri biografici e artistico-biografici "La vita di persone meravigliose" (ZHZL).

AA Bykov: "I. Loyola: la sua vita e le attività sociali. " 1890

1) La biblioteca "ZHZL" ha avuto un enorme successo con i lettori di tutte le età. La circolazione totale dei libri pre-rivoluzionari della serie era di 1,5 milioni di copie. I libri erano economici, erano di piccolo volume, ma di contenuto contenuto. Prendiamo, per esempio, la biografia di Mikhail Lermontov, datata 1891, al prezzo di 25 copechi. Quasi tutti potrebbero comprarlo.

2) Il filosofo russo Berdyaev, lo scienziato Vernadsky, il poeta e scrittore Bunin, lo scrittore Alexei Nikolaevich Tolstoy, uno dei più significativi e noti scrittori e pensatori russi del mondo, Maxim Gorky e molti altri, sono stati letti nei libri della serie "ZHL".

3) Nikolai Aleksandrovich Rubakin, bibliografo russo, bibliografo, divulgatore di scienze e scrittore, ha parlato della serie di libri ZhZL: "Nessuno dei casi di Pavlenkov, secondo le mie osservazioni, può essere paragonato all'enorme influenza che i lettori russi di tutti gli strati, classi e gradi hanno pubblicato da Pavlenkov e quasi completo (se può essere completato) "Biblioteca biografica" o "Vita di persone "».

4) I libri della serie "ZHZL" non furono pubblicati nel 1911, 1916, 1918-1921 e 1923. L'ultima ristampa della serie Pavlenkovsky - il libro "Pushkin" del critico-populista Alexander Mikhailovich Skabichevsky - risale al 1924.

I. E. Grabar: Repin. 1933

5) Dopo la fine della guerra civile, furono fatti diversi tentativi per organizzare una nuova serie biografica su larga scala, ma fu solo nella prima metà degli anni '30 che l'Unione Sovietica cominciò a possedere una base editoriale e di stampa piuttosto potente, che consentiva la produzione di biografie in grandi edizioni. E, come abbiamo detto all'inizio, nel 1933, su iniziativa di Maxim Gorky, la serie ZHZL è stata rinnovata dalla rivista Journal and Newspaper Association.

6) A partire dalla pubblicazione di 127-128 nel 1938 e fino ad oggi, la serie ЖZL è pubblicata dalla "Giovane Guardia".

7) I libri sono stati pubblicati e non hanno smesso di stampare anche durante la Grande Guerra Patriottica. La serie era intitolata "Grande popolo del popolo russo" (1943-1944; Sono stati rilasciati 14 problemi) e "Grande popolo russo" (1944-1945; Sono stati inoltre rilasciati 14 numeri).

8) La serie ZhZL è tornata ad essere un fenomeno vivido nella vita pubblica degli anni '60 - '70. Dopo il rinnovamento nel 1933, una serie di 3-5 libri all'anno furono pubblicati nei primi venti anni, ma con l'inizio del disgelo di Krusciov, 20 volumi biografici furono pubblicati annualmente nel 1957 e dal 1964 al 45-55.

9) Per qualsiasi autore, scrivere un libro per ZZL era un riconoscimento del suo alto livello professionale.

10) Negli anni '50, sono stati formulati tre principi principali su cui "maestosa" la "maestosa" biblioteca "ZHL": autenticità scientifica, alto livello letterario e intrattenimento.

Cover design nel 1956-1962

Il design seriale della ZHZL dai primi anni '60 ad oggi

Copertine di serie di libri. Foto RIA News, 1971

11) All'inizio degli anni '90, nelle condizioni del collasso dell'economia, la circolazione della serie ZHZL è diminuita e il numero di nuovi articoli è diminuito drasticamente. Nel 1992, sono stati pubblicati 2 libri, nel 1993 - 3, nel 1994 - 1, nel 1995 - ancora 3. "Resuscitation" della serie è accaduto alla fine degli anni '90 - primi anni 2000. Circa 40 nuove edizioni hanno iniziato ad apparire ogni anno.

12) Nel 2001, quando si contava il numero di problemi, è stato deciso di allegare ai 799 numeri già rilasciati della serie Gorky 200 Pavlenkovskys e assegnare loro numeri doppi. Pertanto, la biografia di V. I. Vernadsky, appartenente alla penna di G. P. Aksyonov, è stata emessa come numero 1000 (800). In questa occasione, una mostra di libri ZZL nella costruzione della Duma di stato della Federazione russa. La casa editrice ha ricevuto le congratulazioni dal presidente russo Vladimir Putin.

13) Nel 2007, la casa editrice Young Guard è stata accusata di "indulgere alla rivoluzione arancione" per aver pubblicato il libro "Mazepa" di T. Tairov-Yakovlev.

14) Ad oggi sono stati pubblicati oltre 100 milioni di copie di libri della serie ZHZL.

15) Nel 2011, il cinquantesimo anniversario del volo del primo uomo nello spazio fu pubblicato dal libro di Evgenij Gagarin di Lev Danilkin, che divenne il millesimo volume della serie ZhZL.

Loading...