Cantante dell'assedio di Leningrado

9 agosto 1942. Assediato Leningrado. I residenti della città stanno morendo di fame e soffrendo per quasi un anno. I giorni di guerra sono pieni di difficoltà e di pericolo. Tuttavia, questo giorno è stata eseguita la famosa Settima Sinfonia di Shostakovich. Questo evento ha mostrato come Leningrado era determinato a resistere fino alla fine. Diletant.media ha raccolto citazioni e videomessaggi del compositore Dmitry Shostakovich, che ha respirato nuove forze nel blocco di Leningrado.

"La musica vera è sempre rivoluzionaria, unisce le persone, le disturba, le chiamate in avanti".

"Gli amanti e gli intenditori della musica non nascono, ma diventano ... Per amare la musica, devi prima ascoltarla."


Dmitry Shostakovich esegue la settima sinfonia

"Ama e impara la grande arte della musica. Aprirà per te l'intero mondo di alti sentimenti, passioni, pensieri. Ti renderà spiritualmente più ricco. Grazie alla musica troverai in te nuove forze sconosciute prima. Vedrai la vita in nuovi colori e colori ".

"La melodia è un pensiero, un movimento, un'anima di un'opera musicale".

"Qualsiasi lavoratore, sia esso uno scrittore, un artista, un compositore, uno scienziato, uno scienziato o un operatore culturale, non può creare, distaccato dall'attività sociale, dalla vita. Senza impressioni, entusiasmo, ispirazione, senza esperienza di vita, non c'è creatività ".

La voce dello stesso Shostakovich durante il discorso antifascista